LAURA DE LA VEGA, COLLEZIONI

Vi avevo già scritto di Laura De La Vega qui. Oggi vi racconto un pò delle sue collezioni. Chissà che non siano d’ispirazione per un bel regalo di Natale. Ogni linea rappresenta uno stile diverso per soddisfare le esigenze di tutti e tutte.

Sushi-Bag

I trend del momento suggeriscono che le borse si terranno – giorno e notte, e  indipendentemente dalle dimensioni – in mano. Le opzioni ideali sono morbide ma non troppo strutturate, e grandi abbastanza per aver superato la categoria delle mini bag , con la possibilità di essere infilate  sotto la piega di un braccio o appoggiate con disinvoltura sul fianco. Con la stagione 2013 Laura de la vega presenta la collezione Sushi-Bag, pezzi di design ideati e sviluppati in edizione limitata , in occasione della 102°edizione del Mipel. Le borse in vera pelle, materiale simbolico del brand, dal design del tutto innovativo , strizzano l’occhio all’interpretazione ironica del japanese food. “Dobbiamo colmare il passato con il presente attraverso la creazione di disegni-borse- spiritosi e unici” dice LDV. Le sushi bag,icone di stile estivo, un oggetto semplice ma efficace.

Old school

Laura De La Vega debutta con la collezione “I love vintage” nell’inverno 2009/2010. Da questa collezione zero LDV si apre la strada per concorrere con i luxury brand del fashion bag design. WARRIOR CHIC e PRECIUS sono le prime importanti collezioni che maggiormente rappresentano il minuzioso lavoro di design artigianale della stilista. Inoltre, grazie a collaborazioni con esperti artigiani della brianza, i modelli prodotti, caratterizzati da forme minuziosamente progettate, raggiungono gli altissimi livelli qualitativi del campo della pelletteria made in Italy. Quando si vive in continuo movimento, vuoi per lavoro o per svago, si ha la necesittà di avere tutto a portata di mano. La collezione proposta da LdV s’immerge nel mondo del quotidiano, dove lo stile e la praticità diventano binomio, nel nuovo orizzonte dove le hand made bags non è più solo un lusso per Lei ma diventano obbligo per lui. La linea OLD SCHOOL ritrova i modelli “vecchio stampo” e gli affianca le nuove necessita d’uso e contenitive, i documenti per l’ufficio, il laptop, il tablet o lo smatphone. Le bags LDV si prestano quindi per i diversi stili di vita, con in comune il mood per la ricerca dei dettagli vintage. La pelle è scelta nei toni savana con inserti stampati e chiusure in argento, ma come sempre bags personalizzabili nel più puro stile del brand.

Warrior chic

Una nuova collezione con uno stile che si può sintetizzare in due parole:  “Warrior Chic” .  Lo stile di una donna avventurosaun po’ controtendenza rispetto al gusto monotono visto fino ad oggi in vetrina. E’ sempre la pelle la protagonista assoluta della collezione che si evolve e muta nel design e nei dettagli in rilievo che si rifanno ai motivi medioevali. Sono le vecchie armature ferrose a suggerire la decorazione delle pelli come fossero punteggiate da piccoli chiodi. La superficie tattile richiama fortemente la storia antica. I colori giungono direttamente dall’epoca barocca o dalle invasioni barbariche sono: il marrone bruciato, il bronzo, il nero, il cuoio e l’argento. Come una vera amazzone moderna la donna che sfoggia una Laura De La Vega ha con sé una borsa creata come fosse un’architettura, lo studio delle linee che si fanno design, come le pochette che si aprono in soluzioni sorprendenti e geniali. Uno stimolo verso nuovi tipi di forme e colori tutti da scoprire.

Lovely bag

Forma classica, colore saturo, materiali chic combinati  Laura De La Vega crea questa collezione per tutte le donne che amano l’eleganza ad un prezzo contenuto. Bella, elegante, versatile e pratica. Ognuna delle Laura De La Vega è fatta a mano in stile made in italy.

La Redazione

Annunci