CRAFT TOUR**MUST HAVE: LE CERAMICHE DI CALTAGIRONE

Caltagirone è una graziosa cittadina che giace su tre colli adiacenti ai Monti Erei. Celebre per la lavorazione della ceramica ereditata dall’antica civiltà greca alla quale le maestranze locali fanno tutt’oggi onore con l’abbellimento di nuovi edifici, come la Stazione Centrale, realizzata secondo i dettami dello stile gotico veneziano. La prima tappa di un boulevardiano che si rispetti deve senz’altro essere il Museo della Ceramica. Ospita la collezione di maioliche siciliane  dell`800 dai variopinti colori dell’ornato tipico della ceramica siciliana. Magnifici vasi decorati con applicazione  plastiche in stile neoclassico, le famose lucerne antropomorfe e i fischietti, ad acqua, sempre in terracotta: un vero tuffo nell`arte della ceramica calatina.

Vero e proprio simbolo della città di Caltagirone è la famosa Scalinata di santa Maria del Monte, opera d’arte realizzata dai maestri ceramisti locali. Costituita da 142 gradini, essa era stata progettata per connettere la parte inferiore al centro storico della città, e i suoi colori accesi sono quelli tipici della ceramica locale: il verde, l’azzurro e il giallo. Le decorazioni sono state realizzate nel 1953 e le varie maioliche hanno la caratteristica di ricordare le varie fasi storiche dal X secolo ad oggi. 

Per info sulle ceramiche di Caltagirone, per consigli su dove pernottare e dove mangiare, contatta italiantouchboulevard@gmail.com

La Redazione

photo credits: Valentina Capitano

 

Annunci