FERRARI TRIBUTE TO TARGA FLORIO

In occasione dell’evento Eco Targa Florio, Ferrari ha voluto rendere omaggio alla gara e al suo percorso storico con il ‘Tributo di Ferrari a Targa Florio’. Il percorso e il programma sono stati pensati per portare la storia di questa mitica gara ancora di più a contatto con la terra, i profumi e i sapori di Sicilia. Il percorso 2012 di tutte le Ferrari che parteciperanno al Tribute rende omaggio alla tradizione ricalcando, in partenza e all’arrivo, lo storico tracciato delle «Piccole Madonie». Per godere delle bellezze della Sicilia e dei suoi sapori, le prove speciali saranno intervallate da alcune soste. In questo modo sarà possibile abbinare il piacere dell’evento sportivo con la scoperta della nostra amata Sicilia.


 
Oggi, le vetture della Targa Florio si sono ritrovate tutte presso l’Università di Palermo per le verifiche tecniche e la consegna ai partecipanti dei numeri di gara e del road book. Ogni anno, dal 1906 la Targa Florio è un evento attesissimo. I modelli sport e i tribute Ferrari to Florio sfilano in questi giorni, sino a domenica 14 ottobre, facendo tappa a Cerda e poi a Floriopoli, luogo simbolo della corsa più antica del mondo, e di passaggio sino al Piccolo Circuito delle Madonie, Caltagirone e, dulcis in fundo, al Castello di Donnafugata a Ragusa. Domani, da Donnafugata, i 200 partecipanti provenienti da tutto il mondo si trasferiranno a Marina di Ragusa e potranno godere dei paesaggi di Noto, gioiello del barocco siciliano arroccato su un altipiano che domina la valle dell’Asinaro, Ortigia, coi suoi splendidi vicoli, fino a Siracusa, patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco. Il controllo del timbro avverrà ad Aci Trezza, centro peschereccio famoso per il paesaggio dominato dai Faraglioni dei Ciclopi le cui masse laviche appuntite emergono dal mare. Sabato prossimo, da Taormina si transiterà per Cefalù, sino ad arrivare a Castelbuono, così ricca di memorie greche, arabe e bizantine. L’ultimo giorno si concluderà con la sfilata a Palermo, nella Via della Libertà.

La Redazione

Annunci